Firma e Pesta

950x60

La Città di Recco ha aderito alla richiesta della Regione Liguria al progetto " Candidatura del Pesto Genovese al Mortaio" come patrimonio mondiale Unesco

"Firma e Pesta".

La Liguria si mobilita per far riconoscere il Pesto alla Genovese all’Unesco

Il progetto di candidatura del Pesto al mortaio, come patrimonio immateriale dell'umanità, sfocia nella Settimana del Pesto: dal 12 al 18 marzo, Genova e la Liguria si coloreranno di verde-basilico. Il menù prevede: pestate collettive, flash mob gastronomici e il clou del Campionato Mondiale del Pesto al Mortaio. Per raggiungere l’obiettivo servirà l’apporto di tutti i genovesi e di tutti i liguri che potranno firmare il sostegno alla candidatura. Le firme verranno raccolte e consegnate in un unico librone ai commissari Unesco.
In campo scenderanno anche personaggi famosi, che diventeranno per l’occasione Pestimonial.

Ma tutti possono essere testimoni del pesto rilanciando sui propri social con #orgogliopesto l'adesione all’iniziativa.

Per questo motivo volevamo richiedere ad:

  • Attività gastronomiche (ristoranti, pizzerie , gastronomie, asporti, etc) di aderire con proposte menù, piatti , etc dove ne sia componente come ingrediente il pesto

  • Per le altre attività di aderire con l'allestimenti nelle proprie vetrine di richiami al tema: mortaio, basilico, pestello, pesto.

Domenica 18 marzo con inizio alle ore 11 presso i portici di via Biagio Assereto si invitano i cittadini a partecipare con il proprio mortaio per realizzare il pesto insieme.

Preiscrizione,gratuita, presso l'ufficio Pro Loco Recco.

Ringraziamo per la promozione che darete all'iniziativa, vi chiediamo di inoltrarci i menu o le vostre proposte oppure foto della vostra vetrina per inserirle nell'evento facebook che andremo a creare.

Per qualsiasi informazione contattare la Pro Loco Recco alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure su whatsapp 3348754058.Locandina Firma e pesta a Recco