Confuego e camminata dell'amicizia insieme alla delegazione Dalignese

Domenica 16 Dicembre Camminata e Marcia

Sabato 15 Dicembre

Ore15,00 Sala Consigliare - 2 0 p. Palazzo comunale - Presentazione del libro "1943-1993 Recco 50 anni dopo" e proiezione del video "Un coraggio da leoni"
Ore 15:30 sfilata della filarmonica G. Rossini, con partenza insieme a Babbo Natale da Piazzetta N.S. del Suffragio e arrivo in Piazza Nicoloso, dove alle ore 16.30 circa avrà inizio la tradizionale
ore 16,30 Cerimonia del Confeugo
L'attore Franco Lagomarsino, artista della Compagnia teatrale "Statale 333" animatore e conduttore dell'evento, inviterà le Associazioni cittadine a salutare gli Amministratori locali rivolgendo i loro "mugugni" all'Autorità, possibilmente in dialetto genovese; il Sindaco di Recco ed il Sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi salutano i presenti rivolgendo loro gli Auguri di Buone Feste; accensione dell'alloro, simbolo augurale di vecchia tradizione, sulla Piazza del Comune illuminata dal grande abete natalizio, gradito dono del Comune di Pontedilegno, segno del sancito gemellaggio tra le due Comunità; al termine della cerimonia, distribuzione a tutta la Cittadinanza dei prodotti tipici della gastronomia dalignese e di focaccette dolci o salate preparati rispettivamente dagli Amici di Pontedilegno e dalla Pro Loco di Recco. A completare l'evento, musiche natalizie della Filarmonica G. Rossini e della Barbara Band;
Babbo Natale sarà presente presso la sua casetta per accogliere i bambini, ascoltare i loro desideri e distribuire "dolcezze natalizie".distribuzione di Zucchero filato e trucca bimbi
Domenica 16 dicembre
Caminnata dell’amicizia e marcia del confuego Raduno e iscrizioni dalle 8,30 in Piazza Nicoloso
partenza ore 9,00 camminata per grandi e piccini con gli amici di Ponte di Legno.....
Per i podisti 19^ Marcia del Confuego - 10^ Trofeo Memorial Sergio Ferrari.... partenza ore 9,30 Piazza del Municipio
al termine dalle 10,30 in Piazza Nicoloso arriva Babbo Natale e alle 11,30 scambio degli auguri in sala del Consiglio con la delegazione dalignaese