Recco ha i tuoi piedi presentazione

 

Per gentile concessione dell'autrice

Patrizia Balletto

 

 


Per ogni percorso alcune semplici regole:

 
• si parte sempre da piazza Nicoloso;


• non si esce mai dal confine comunale;


• ci si sposta rigorosamente a piedi;


• sono sempre indicati tempi e chilometri.

 

Ringraziamenti


Doverosi ringraziamenti a tutti quelli che mi hanno assecondato

in questo progetto ed hanno creduto in me .


A Gianni, mio accompagnatore nelle varie camminate,


esperto, obbligato, della toponomastica e grande sostenitore


dell’importanza dell’esercizio fisico.


Ad Alberto, occasionale compagno di scarpinate, ma curioso


di scoprire nuovi percorsi e conoscere meglio la


sua città.


A tutta laredazione di “EccoRecco”, che mi ha concesso


spazio per una personale rubrica mensile e così veder


nascere l’idea di questa raccolta.


Un affettuoso grazie ai favolosi piedini della copertina,


che appartengono alla piccola Noemi .