Libri donati dagli autori alla Biblioteca

  

  • Un Amore Ovale - Romanzo - Genova, Italy  SABRINA PARODI,  L'amore ovale

La storia di una donna, il mondo del rugby, la rinascita, l'amore... visto nel cambiamento radicale di una vita normale.

  • Non è che l'inizio    CARLO DI FRANCESCANTONIO, Non è che l'inizio

Romeo Coari, una gamba rotta, sogni da musicista infranti e una figlia, Elisa, a cui non ha mai dedicato tempo ma che ora lo sta raggiungendo in ospedale. È qui che Romeo, voce narrante, ripercorre la sua vita. Sono gli anni Ottanta e i RaggiGamma, il gruppo musicale composto da lui, Paolo, Roberto e Valentina, pubblicano il loro primo album di successo. Ma Romeo e Valentina sono più che amici, tra loro c'è una passione che va oltre l'amore per la musica e che sconvolgerà la vita del musicista. Prima che il secondo album veda la luce il gruppo si scioglie. Romeo abbandona la musica e tutti i suoi sogni, rifugiandosi in una vita ordinaria e sposando Marta, un'impiegata come la definisce Valentina, quando all'improvviso ricompare nella vita di Romeo stravolgendola. Cosa scegliere? Il grande amore per la musica, e per Valentina, o una vita normale e di modeste aspettative con Marta ed Elisa? Carlo di Francescantonio, coinvolge il lettore raccontando i sentimenti e le indecisioni di personaggi che si rincorrono l'un l'altro mostrando l'importanza della passione come motore di ogni scelta.

  • Salvami l'anima    SERENA MANFRE', Salvami l'anima

Al fantomatico Centro di salute mentale "Rocca de Guelfon", situato in un'antica e mitica contea, undici persone giungono prostrate dalla vita di là fuori. Le accoglie un piccolo esercito di zelanti e coraggiosi dottori pronti a tutto pur di strapparle alla sofferenza di un demoralizzante passato, all'ansia per un futuro inevitabilmente sconosciuto o ancora all'alienazione del presente. Diverrà subito chiaro, però, che non esistono eroi, né un netto confine tra sanità mentale e quella che molti definiscono patologia psichica o finanche pazzia. Ciononostante non c'è da temere: la Rocca, infatti, è un luogo magico in cui l'Amore fa capolino da ogni dove, il tempo è un Altro Tempo e lo spazio è popolato da piante immortali e animali dai bizzarri colori. Perché la Rocca è un rifugio. È l'anima di ciascuno. E solo lì ci si può salvare liberandosi dei virus nemici e scivolando finalmente dentro un unico tempo possibile, un unico spazio possibile: il Qui e l'Ora. Insomma: "Salvami l'anima" è un romanzo in cui al palpito della fantasia si fonde quello delle umane realtà dei suoi personaggi impegnati nel raggiungimento dei propri desideri.

      MARCELLA NARDI  Medioevo in giallo             

Una raccolta di avvincenti thriller medievali
Tra il XII e il XIV secolo, in un'Italia corrotta per il potere politico e commerciale, si muovono, tra mille intrighi, i protagonisti di quattro mini romanzi: Lucilla, rapita e ridotta in schiavitu'; la bella Angelica, ignara del suo ingrato destino; i due famosi amanti di Gradara. Non immaginereste mai la loro storia; e infine, da chi discendiamo? Tommaso d'Aquino,protagonista dell'ultimo romanzo, forse non fu avvelenato per ordine di Carlo I d'Angiò...